Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
PSI San Giustino

MANOVRA ECONOMICA, IORIO SCRIVE A BAGNASCO

23 Agosto 2011 , Scritto da sezione san giustino

 

Illustre
Signor Cardinale
Angelo Bagnasco
Presidente della Cei


Eminenza,
giorni fa ho letto l’appello della Chiesa italiana che Lei rappresenta in quanto Presidente della Conferenza episcopale italiana, contro l’evasione fiscale.
Lei giustamente, faceva notare come nel nostro paese l’evasione raggiunga livelli impressionanti e preoccupanti, ribadendo che, come credenti e comunità cristiana dovremmo rispondere al richiamo etico facendo appello alla coscienza e assolvendo tutti al dovere del pagamento delle imposte, ognuno per quanto gli compete.
Ecco, Le scrivo solo ora poiché mi aspettavo un Suo conseguente impegno immediato affinché anche la Chiesa potesse contribuire a colmare questo solco profondo chiamato evasione, ma le mie certezze ad oggi non hanno trovato nessuna risposta.
Vede Eminenza, se c’è una cosa che rientra nei parametri della giustizia, dell’equità e dei doveri di cittadinanza, questa altro non è nell’auspicabile decisione che, finalmente, motu proprio, la Chiesa italiana, potrebbe assumere, iniziando a dimezzare gli introiti derivanti dall’8 per mille e accollandosi, come richiesto a tutti i cittadini della Repubblica gli oneri dell’ Ici con l’esclusione degli edifici dedicati al culto, l’intera quota sull’ Ires su tutte le attività commerciali, l’intera tassa di affissione su tutte le pubblicità riguardanti il clero e rinunciando a tanti altri privilegi di natura finanziaria che sono molto onerosi per l’Italia, in modo particolare in una congiuntura di grave crisi.
Non sarebbe, Eminenza, un atto siffatto una pura e semplice attuazione delle parole di Cristo riportate dal Nuovo Testamento: “date a Cesare quel che è di Cesare”?

La saluto rispettosamente.

Luigi Iorio
Segretario nazionale Federazione Giovani Socialisti

Condividi post

Commenta il post