Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
PSI San Giustino

MANOVRA. DI LELLO: DISMETTERE CASERME E BASI MILITARI INUTILIZZATE

29 Agosto 2011 , Scritto da sezione san giustino

"Per essere credibili e pretendere sacrifici da parte dei cittadini, bisognerebbe prima tagliare gli sprechi della politica, eliminare i privilegi fiscali destinati alla Chiesa cattolica, ma non in ultimo chiedere che anche le forza armate facciano la loro parte". Così Marco Di Lello, coordinatore nazionale della segreteria del PSI,intervenendo alla festa regionale socialista in corso a La Spezia, iniziata il 26 Agosto e che si protrarrà fino al 4 Settembre al parco della Maggiolina della citta' ligure. L'esponente socialista, che stamane si è recato in visita al CIE (il centro di accoglienza di La Spezia gestito dalla Caritas che ospita immigrati provenienti da Lampedusa),  accompagnato dal segretario regionale ligure del PSI Maurizio Viaggi e dalla responsabile pari opportunità dei giovani socialisti Claudia Bastianelli, ha poi incontrato il primo cittadino di La Spezia Massimo Federici, con cui ha discusso di tagli agli enti locali "che si traducono - rimarca Di Lello - in tagli allo Stato sociale". " Per contribuire alla grande manovra di rientro dei conti pubblici, in una fase così delicata -conclude l'esponente socialista- penso ai tanti centri ricreativi di basi logistiche militari,collocati nelle località turistiche più belle d'Italia, come Roccaraso, L'Arsenale di La Spezia e Cortina D'Ampezzo, che potrebbero essere dismessi per fare cassa".

Condividi post

Commenta il post