Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
PSI San Giustino

SUMMER CAMP FGS. NENCINI: UN ASSE TRA RIFORMISTI E MODERATI PER USCIRE DALLA CRISI

2 Luglio 2012 , Scritto da sezione san giustino

"Se il rapporto tra Udc e Pd si concretizza, va in porto la proposta che i socialisti hanno avanzato sin dal congresso di Montecatini del 2008: il modo per uscire dalla crisi lo abbiamo identificato nella formazione di in un asse tra sinistra riformista italiana e i cattolici moderati liberaldemocratici.
Le più grandi riforme in Italia sono state fatte da governi di questo tipo e questo è l'unico schema possibile per vincere le elezioni e per tornare ad una buona governabilità del Paese".
Lo ha detto ieri  Riccardo Nencini, segretarionazionale del Psi, in un incontro organizzato dalla federazione dei giovani
socialisti al VI Summer Camp 2012 dell'Fgs in corso a Tirrenia.  
Parlando del sistema elettorale vigente, il segretario ha aggiunto: "Se dovessi scegliere io modificherei l'attuale legge elettorale introducendo il voto di preferenza, dando la possibilità ai cittadini di potersi scegliere i propri rappresentanti.
Sulla scelta degli eletti - ha proseguito Nencini- introdurrei anche il doppio voto di preferenza di genere obbligatorio, uno per la donna, uno per l'uomo".
Claudia Bastianelli, segretario nazionale della Fgs ha attaccato il ministro del welfare, Elsa Fornero: "Quando un ministro della Repubblica dice al Wall Street Journal che 'il lavoro non è un diritto, ma deve essere conquistato con sacrificio', noi giovani socialisti sentiamo il bisogno di rispondere, perchè noi crediamo che lo Stato italiano debba  impegnarsi in ogni modo per valorizzare il merito e mettere in condizioni i giovani di lavorare e di rimanere nel proprio paese per arricchirlo".
Claudia Bastianelli, ha annunciato che invierà al ministro Fornero una copia della Costituzione italiana con evidenziate tutte le parti in cui compariono le parole 'lavoro' e 'lavoratori'.

Condividi post

Commenta il post